Trova il tuo codice sconto Feltrinelli

Codici sconto e offerte simili

Ultimi coupon scaduti di Feltrinelli

Se è la prima volta che usi un codice sconto Feltrinelli, segui queste semplici istruzioni:

1. Clicca sul tasto SCOPRI IL CODICE;
2. Si aprirà una finestra con il codice sconto Feltrinelli. Il codice È GIÀ COPIATO;
3. Clicca sul tasto VAI AL SITO WEB per accedere alla pagina del negozio online;
4. Scegli cosa acquistare e aggiungilo al carrello. Per continuare clicca su "Concludi l'acquisto";
5. INCOLLA il codice nello spazio indicato e clicca su "Vai alla cassa" per completare l'ordine.

Per le offerte clicca sul tasto SCOPRI L’OFFERTA. Non avrai codici da inserire e potrai procedere direttamente all’acquisto di prodotti già scontati o in promozione.

È possibile effettuare i pagamenti con carte di credito Visa, Visa Electron, PostePay, Mastercard e American Express e con il Paypal. La spedizione standard è gratuita per ordini di importo superiore ai 19€. Per ordini inferiori, il costo è di 2,70€. È possibile restituire un prodotto entro 10 giorni lavorativi dalla consegna, seguendo le procedure indicate sul sito. Per ulteriori informazioni sui metodi di pagamento, spese di spedizione e resi vi invitiamo a consultare la sezione Consulta le FAQ sul sito lafeltrinelli.it

La Feltrinelli è uno dei gruppi editoriali più importanti in Italia con negozi presenti su tutto il territorio nazionale e nelle principali stazioni ferroviarie. Nel 1955 l’intento del suo fondatore, Giangiacomo Feltrinelli, è quello di creare un’azienda che segua le varie fasi del processo editoriale, dalla pubblicazione alla distribuzione, fino alla vendita al dettaglio. Tra la fine degli anni 50 e l’inizio degli anni 60, le librerie Feltrinelli sono librerie all’avanguardia dove è possibile trovare libri tascabili e si è liberi di servirsi da soli. Nel punto vendita di via del Babuino a Roma, viene installato, con grande scandalo, un flipper e un juke box. Alla fine degli anni 90, con la fondazione della Feltrinelli International, il gruppo si apre al mercato delle vendite di libri in lingua straniera con prevalenza di stores nelle grandi città e nelle città universitarie. Nel 1995, con l’acquisizione dei negozi Ricordi Media Stores, il gruppo sviluppa un linea di prodotti dedicati alla musica: cd, musicassette, dischi, video, spartiti, partiture, prodotti multimediali, strumenti, libri, biglietti per concerti. Dal 2001 i due settori confluiscono in un unico punto vendita, la Feltrinelli Libri e Musica. In città come Milano, Roma, Napoli, Torino, il taglio è quello del megastore mentre per città più piccole, le dimensioni sono più raccolte. La filosofia rimane la stessa: un luogo dove prendersi il tempo di sfogliare un libro, seduti in una delle poltrone a disposizione del cliente, o di ascoltare le ultime uscite discografiche. La Feltrinelli organizza anche incontri con scrittori e musicisti, in occasione dell’uscita di un romanzo o del lancio di un cd. Nel 2007 arriva la svolta digitale con l’e-commerce online sul quale è possibile acquistare migliaia di titoli e prodotti in tutte le categorie.

Potrebbero interessarti le offerte di

AMAZON MODA

SCONTI FINO AL 70%