pop guides

Londra

Il cuore giovane della Vecchia Europa

Londra è una delle mete europee privilegiate dai turisti, e non è difficile capire il perché. La città infatti offre tutto quello che si possa desiderare: qualunque cosa tu abbia in mente di vedere, mangiare, bere, fare, Londra è in grado di dartelo. In questa guida ti condurremo alla scoperta dei luoghi più iconici da visitare e ti daremo qualche utile consiglio organizzativo.

Come arrivare a Londra

Probabilmente questa è la parte più difficile del tuo viaggio: Londra conta ben 9 aeroporti, tutti ottimamente collegati a quelli italiani.
ncrociare i fattori di distanza, comodità e prezzo del biglietto richiede un po’ di tempo, ma ad esempio su Expedia puoi provare con pochi click le destinazioni a partire dall’aeroporto a te più vicino.
Gli operatori aerei sono tantissimi, andiamo dalle più costose British Airways e Alitalia alle certamente più economiche Ryanair e Easyjet, che spesso permettono di acquistare i biglietti di andata e ritorno con circa 50€. Fai attenzione: tutti gli aeroporti sono distanti dal centro, per cui se arrivi a notte fonda e stanco dal viaggio probabilmente è saggio fermarsi a dormire nei paraggi.
Ad esempio a due passi da Heathrow trovi il Park Inn, che offre un comodo servizio di navetta da e per l’aeroporto, e l’Ibis Styles. Nelle vicinanze di Gatwick trovi invece il Bloc Hotel e il Courtyard by Marriott, anch’essi con servizio di navetta aeroportuale.
Ritemprato dalla sosta, potrai andare in città il mattino seguente; il servizio di taxi a Londra è particolarmente costoso per una o due persone, più conveniente invece per i gruppi. In alternativa c’è la compagnia National Express che si occupa di trasferimento in città a mezzo autobus, dai costi decisamente più accessibili. Se invece preferisci prenotare un pacchetto completo volo+hotel ed eventualmente automobile, la formula Easyjet Holidays dell’omonima compagnia aerea ti consente in pochi click di organizzare tutto senza dover girare per centinaia di siti internet.

Hotel e appartamenti per le vacanze a Londra



Prenota ora il tuo hotel a Londra

Booking.com


Iniziamo questa carrellata con il Central Park Hotel (qui per vedere le tipologie di camere), vicinissimo ad Hyde Park e Kensington Gardens, a soli due minuti dalla metropolitana di Queensway, nel famosissimo quartiere di Westminster. La vista panoramica dallo Skylouge del Double Tree by Hilton (trovi qui foto mozzafiato) ti farà innamorare: perfetto per una romantica vacanza di lusso, l’albergo offre il servizio di cambio valuta, palestra e sistema di intrattenimento Apple iMac in tutte le camere. Adiacente alla Torre di Londra e al Tower Bridge, questo albergo della catena Hilton è la base perfetta per partire alla scoperta della città.
Più economico è il Pembury Hotel (qui per prenotare), ottimamente collegato al centro tramite linea ferroviaria. Suoi punti di forza sono il giardino, la gentilezza dello staff e l’ordine e la cura dei dettagli. Su una fascia di prezzo ancora più bassa troviamo il Ruskin Hotel e il Royal London Hotel (ulteriori info), situati rispettivamente ad est e a ovest della città, entrambi includono nei costi la pulizia giornaliera, il wi-fi e la colazione. Se invece non vuoi badare a spese ti consigliamo l’Half Moon, in posizione centralissima; i suoi valori aggiunti sono soprattutto le camere superaccessoriate e il bel giardino con barbecue.
Delizioso e moderno è lo Z Hotel City (puoi consultare l’offerta qui): nei paraggi del quale si trovano grandi vie per lo shopping e il particolare Vibrant Covent Garden. La gestione propone gratuitamente quotidiani, servizio stireria, frutta e pulizie. Per chi predilige una sistemazione in appartamento, suggeriamo gli Apple Apartments Ealing (link per la prenotazione), i migliori in termini di rapporto qualità-prezzo e di comfort.

Cosa vedere a Londra

Anzitutto per risparmiare tempo e denaro ti consigliamo di richiedere la London Pass, che con opzioni da uno a sei giorni ti consente di visitare tantissime attrazioni gratuitamente; se prenoti su internet la riceverai a casa (o puoi concordare il ritiro presso un punto dedicato) con una guida alla città contenente informazioni e itinerari.

British Museum

Una delle prime cose che viene in mente quando si pensa a Londra è, Regina a parte, il British Museum, dove l’ingresso è gratuito e la fama è dovuta principalmente alla ricca collezione egizia. Contempla anche un dipartimento greco-romano, un’interessante collezione d’arte mediorientale e una sezione dedicata alla preistoria.

Buckingham Palace

Il palazzo è aperto ai visitatori solo per un paio di mesi durante l’estate, quando la famiglia reale è in vacanza (in tal caso dovresti notare l’assenza della bandiera in cima); in ogni caso una vacanza londinese che si rispetti deve avere tra le sue tappe la visione del Cambio della Guardia, che è effettuato tutti i giorni alle 11:30.

I luoghi di Harry Potter

Questo magico tour non può che iniziare dove ha avuto origine quello del nostro protagonista: dallo Zoo di Londra. Poi, a circa venti minuti dalla città, si trovano i Warner Bros. Studio: un itinerario di circa 3 ore ti condurrà sui set dei film dedicati al maghetto dagli occhiali tondi, tra il Dormitorio dei Grifondoro e lo Studio di Albus Silente. Immancabile una sosta a King’s Cross, col suo binario 9¾ per Hogwarts e il carrello portavalige sporgente dal muro. Da questa stazione si raggiunge in poco più di mezz’ora l’Harrow School, dove è stata ricreata l’Aula degli Incantesimi. Se sei un appassionato di Harry Potter ti stupirai a vedere quanto la magia possa essere reale.

Il Big Ben

Un’altra famosissima icona di Londra, il Big Ben è fonte di tantissime curiosità. Nel corso della sua lunga storia non si è mai fermato, se non per regolari lavori di manutenzione, e si illumina in base alle sessioni parlamentari. Inoltre al suo interno è stata costruita una prigione per i parlamentari, ma oggigiorno è ovviamente in disuso. Alla sua base puoi fare un break da vero londinese in uno dei tanti chioschi con il caratteristico piatto inglese: il fish and chips.

London Eye

Nota anche come Ruota del Millennio, è la celeberrima ruota panoramica situata a due passi dalla stazione metropolitana di Waterloo: vedere Londra dall’alto è un’esperienza unica ed emozionate che ti consigliamo di fare, e la skyline che ti si dipanerà davanti agli occhi merita certamente la lunga fila d’attesa. A Capodanno vengono da qui sparati bellissimi fuochi d’artificio.

Hyde Park

Uno, e forse il più famoso, dei nove Parchi Reali di Londra, è contiguo ai Kensington Gardens, tanto che due parchi sembrano formare un’unica, enorme, distesa verde. Tra i vari giardini e luoghi a tema, segnaliamo in particolare lo Speaker’s Corner, dove ancora oggi puoi ascoltare i cittadini prendere la parola ed esprimere opinioni, raccontare eventi, tenere discorsi. Se sei stanco di camminare, puoi remare e scoprire il parco da un’inedita prospettiva: la Serpentine, il lago artificiale, è percorribile tramite barche e pedalò in affitto.

Globe Theatre

Per gli appassionati di teatro e letteratura, lo Shakespeare Globe Theatre costituisce una particolare fonte di suggestione: non si resta indifferenti al teatro in cui si esibiva la compagnia teatrale del famoso genio inglese.

L’abbazia di Westminster

Uno dei capolavori architettonici di Londra è la spettacolare abbazia di Westminster. Ospita i sepolcri di re e personalità considerate motivo d’orgoglio nazionale. La facciata gotica e le decorazioni degli interni, severa e mistica, ti immergeranno in piena atmosfera medievale. Tra le varie cappelle, ti segnaliamo il Poets’ Corner, l’angolo dei poeti, dove vengono commemorati tra gli altri Chaucer e Dickens.

Mercato di Camden Town

Se può sembrare strano consigliare un mercato come meta turistica, si capisce perfettamente il motivo del suggerimento non appena vi si mette piede: Camden Town è il posto in cui si respira più profondamente lo spirito londinese degli anni ‘70, tra manifesti inneggianti gli eccessi, celebri pub, t-shirt irriverenti e avanguardie stilistiche stravaganti. Una full immersion negli anni più belli della musica, tra bancarelle, botteghe e club con musica live.

Piccadilly Circus

L’ombelico di Londra, esattamente il baricentro della città, sia per i suoi abitanti che per i turisti, questa piazza trova il suo simbolo perfetto nella Statua di Anteros, chiamata più comunemente The Angel of Christian Charity. Tra luci al neon e pubblicità, Piccadilly Circus merita una sosta. Da qui si raggiunge facilmente a piedi Chinatown, spettacolare con le sue migliaia di lanterne rosse appese sulle strade.

A questo decalogo vogliamo aggiungere un’undicesima tappa bonus se hai tutto un giorno libero da dedicare ad un’unica meta. In questo caso è d’obbligo investire qualche ora per recarsi a Stonehenge, dove cultura, magia, storia e scienza si mescolano in modo così forte da essere singolarmente indistinguibili.

La notte londinese, le discoteche

Le strade di Londra sono tanto piene di notte quanto di giorno: turisti, studenti, giovani affollano le vie della città alla ricerca del divertimento perfetto, tutt’altro che difficile da trovare. Londra offre infatti locali per tutti i gusti. Si va da famosissime discoteche come il Fabric o l’EGG, a pub più adatti ad una serata tranquilla, come il Dog&Duck o il Ye Olde Cheshire Cheese, risalente addirittura alla metà del XVII secolo. Se vuoi aggiungere un pizzico d’erotismo alla tua serata, fai un salto al Volupte Louge, un sexy cabaret che ti intratterrà con i suoi rinomati spettacoli di burlesque. Tra i tanti quartieri brulicanti di vita notturna, come Notting Hill, Brixton, Leicester Square, una menzione d’onore spetta a Soho, simbolo della comunità gay e dell’eclettismo cittadino. Facilmente raggiungibile da qualunque parte della città, Soho mixa strip club e caffè letterari, zone a luci rosse e club alla moda: trasgressione e cultura insieme vivacizzano in maniera eccezionale questa parte di Londra.

Perché lasciarsi tentare da Londra

Arte e cultura rappresentano certamente un primo e fondamentale input: non c’è epoca storica di cui Londra non possa offrirti un cenno o una curiosità. Divertimento, suggestioni noir del Ghost Bus Tour alla scoperta dei luoghi da brivido, le deliziose panchine letterarie con parole e figure dei più importanti romanzi inglesi, i parchi, i posti culto della musica rock, non c’è insomma angolo londinese che non meriti di essere visto, fotografato e portato nella memoria
Insomma, cosmopolitismo, energia e infinite possibilità fanno di Londra la meta ideale per avere tutto il mondo a portata di Double-Decker Bus, e sentirsi eternamente giovani nel cuore della Vecchia Europa.

AMAZON MODA

SCONTI FINO AL 70%