pop guides

Parigi

baguette, amore e fantasia

Parigi è la città dell’amore per eccellenza. Perfetta per un week-end romantico, è anche meta ideale per itinerari d’arte, di divertimento e di shopping all’ultimo grido. Ti forniamo qui qualche pratica informazione per non perderti nello sterminato turbinio di bellezze parigine.

Come arrivare e muoversi a Parigi

La capitale francese dispone di tre aeroporti: Charles de Gaulle e Orly, serviti soprattutto da Alitalia e Air France. Il terzo, Beauvais è quello dei voli low cost; fa base qui infatti Ryanair. Quasi tutti gli aeroporti italiani servono la linea per Parigi con voli quotidiani, e prenotando con un po’ d’anticipo è possibile acquistare un biglietto di andata e ritorno con meno di 100€. Ti suggeriamo comunque di controllare su Expedia gli orari e i prezzi per tutte e tre le destinazioni, con un occhio di riguardo alla sezione last minute che offre spesso sconti e tariffe convenienti, soprattutto per le opzioni volo+hotel. E se questa soluzione del pacchetto all inclusive ti è comoda, puoi provare a comporre il tuo viaggio con il massimo della semplicità e della flessibilità tramite easyjet holidays.
Per muoversi in città conviene acquistare la Paris Visite, una card che consente l’uso illimitato di tutti i mezzi di trasporto pubblico, inclusa la funicolare di Montmartre; le opzioni sono variabili a seconda dei giorni in cui decidi di usufruire del servizio e delle zone da te scelte.

Hotel e appartamenti a Parigi



Prenota ora il tuo hotel a Parigi



Sfatiamo subito un luogo comune: Parigi non è così cara come si dice. Ci sono tantissime strutture ricettive economiche che garantiscono un’elevata qualità dei servizi. Ad esempio l’Ibis Budget Paris Porte de Montmartre(qui per controllare la disponibilità) offre camere con bagno privato, deposito bagagli e wi-fi, in un delizioso stile contemporaneo. Sulla stessa fascia di prezzo ti suggeriamo l’Hotel du Jura (link di prenotazione), in posizione strategica vicino alla metro, con la reception aperta 24 ore su 24.
Una soluzione più centrale e un po’ più costosa è invece l’Hotel du Cygne (qui per altre informazioni), con camere piccole ma molto eleganti e complete di articoli da bagno. Il costo include la colazione e le pulizie giornaliere. Vicinissimo alla Cattedrale di Notre Dame trovi lo Studio Monsieur le Prince (qui per la prenotazione): si tratta di un appartamento per due ospiti, con cucina accessoriata e in posizione perfetta se sei interessato ad arte e cultura. Poco lontano è situato l’Hotel de Roubaix (link per foto e info), che ammette animali domestici. Se stai organizzando la tua vacanza all’insegna del lusso, troverai ideale l’Hotel d’Aubusson (qui per la prenotazione): elegantissimo e collocato in un palazzo del 1600, offre il servizio di navetta e biglietteria, e massaggi per aumentare il tuo comfort. Cambio valuta, vicinanza al Louvre e servizio in camera, fanno di questo albergo la sede ideale per il tuo soggiorno d’affari o la tua vacanza romantica. Altrettanto eccezionale è l’Hotel Crayon by Elegancia, e già il nome è evocativo (puoi vere qui le specifiche), a due passi dal Palais Royal: l’ambiente ispirato alle avanguardie artistiche renderà indimenticabile il tuo soggiorno.
Uno degli hotel più apprezzati è l’Hotel Baume (link per i dettagli. Ottima posizione, pulizia e tanti servizi inclusi nel prezzo, lo rendono una delle migliori soluzioni per conciliare il massimo della confortevolezza ad un giusto prezzo. Infine, nel cuore del vivace Quartiere latino puoi affittare il Loft Saint-Michel (trovi a questo link ogni informazione): atmosfere calde e accoglienti, gentilezza dello staff e vicinanza di ristoranti, locali, pub, sono il valore aggiunto questo delizioso loft.

Cosa vedere a Parigi

Il simbolo parigino per eccellenza è certamente la Tour Eiffel. Imponente e suggestiva, la Dama di Ferro, come fu chiamata da Maupassant, è una tappa obbligatoria. È suddivisa in tre piani e servita da ascensori, negozi di souvenir, cafè e ristoranti, e dalla cima, se il cielo è limpido, si vede sino a 65 km di distanza. Una curiosità: sulla torre sono incisi i nomi di 72 scienziati che Gustave Eiffel scelse come simbolo della civiltà e del progresso. Altra icona di Parigi è il Museo del Louvre: a partire dall’ingresso, dove si dispiega la Nike di Samotracia in tutta la sua maestosità, troverai una interminabile fila di meraviglie nelle tre ali del museo, dal codice di Hammurabi alla Gioconda di Leonardo da Vinci, passando per la sezione egizia e le antichità mediorientali. Un concentrato di storia europea ma non solo, che merita una giornata dedicata e la lunga fila all’ingresso.
Rimanendo in tema di musei, ti consigliamo l’ipnotico magnetismo del Museo d’Orsay, dedicato all’Impressionismo, dove troverai Gauguin, Renoir, Monet, Degas e tanti altri. Sarai immerso nelle atmosfere di fine 1800 e inizio 1900, rese ancor più realistiche dal ristorante annesso che offre piatti tipici di quel periodo storico. Nell’Ile de France è situata la meravigliosa Reggia di Versailles, tra i cui fasti si respira ancora la magnificenza dei reali. Al suo interno ti segnaliamo su tutto la Galleria degli Specchi e la Galleria delle Battaglie.

Dopo i musei quel che ci vuole è una pausa rifocillante: gli Champs Elysées sapranno regalarti il giusto ristoro tra ristoranti tipici, fast food per un pranzo veloce, pasticcerie con i tipici macaron, boutique e il famoso locale di cabaret Lido. Dopo tanti giri culturali, perché non concedersi un po’ di sano divertimento. Ti sarà a questo punto già venuto in mente Disneyland, il famosissimo parco dove tornare bambini è spontaneo. Attenzione: evita le code durante i week-end e prenota i fast pass per entrare “su appuntamento” nelle attrazioni che desideri. Imperdibili sono poi i quartieri sulla rive gauche della Senna, quelli della Parigi intellettuale; troverai qui il Quartiere Latino, cuore pulsante della vita mondana giovanile, e Montparnasse, col famoso cimitero che ospita le spoglie di Baudelaire, Sartre, Maupassant e altre personalità di spicco della cultura francese. Incantevole e piena di mistero è la Cattedrale di Notre Dame, sull’Ile de la Cité. Tutto di questa struttura porta la fantasia alle cupe atmosfere medievali: le torri, il rosone, i marmi dell’interno, ma soprattutto le famose e decisamente più recenti gargouilles, statue di mostri minacciosi. Fascino di simile fattezza ha la chiesa di St. Sulpice, coi dipinti di Delacroix, resa famosa dal romanzo Il codice da Vinci.
Vicino gli splendidi Giardini del Lussemburgo, ideali per una sosta verde, si erge il Panthéon, al cui centro è posto il famoso pendolo di Faucault; nelle cripte invece si trovano tombe di importanti geni francesi come Hugo, Zola, Voltaire e i coniugi Curie. Arte e cultura a parte, conoscere una città significa anche immergersi nella sua quotidianità; a questo proposito di consigliamo il mercato di Mouffetard, il più antico di Parigi, dove potrai assaggiare i tipici formaggi francesi accompagnati da un buon bicchiere di Bordeuax, e il mercato di Montreuil, dai prodotti vintage e antichi a pochi euro.

La nuit parisienne

Se sotto la luce del sole Parigi ti ha lasciato senza fiato, preparati per altre uniche emozioni durante la notte. Ti consigliamo una passeggiata a Montmartre, dove si esibiscono ogni sera tantissimi artisti di strada, e sulle terrazze dell’Arco di Trionfo, dove alle 18:30 si può assistere alla solenne cerimonia del rinnovo della Fiamma Eterna.
Vie decisamente mondane sono concentrate nel Quartiere latino e nel Quartiere Marais: le strade sono invase da una brulicante folla di giovani, e ogni 100 metri puoi sostare in pub, cafè, jazz-club e cabaret; ti segnaliamo in particolare La Belle Hortense, una libreria-enoteca dove trovi il mix perfetto tra buon vino, cibo e cultura.

L’esperienza più romantica da vivere a Parigi è a nostro giudizio la crociera notturna sulla Senna. In uno scenario di luci riflesse sull’acqua, musica e stelle, potrai vedere i profili delle due rive da una inedita e accattivante prospettiva, a bordo dei famosi bateaux mouches, e goderti con il tuo partner una cena intima e raffinata.
Per chiudere in bellezza una perfetta giornata parigina, non ti resta che andare a cena al Moulin Rouge, nel quartiere Pigalle dove potrai assistere al tradizionale spettacolo di can can. L’ambiente è davvero pittoresco e adatto anche alle coppie: gli spettacoli e le danze infatti sono tutt’altro che volgari. Ti raccomandiamo di seguire il dress code: niente pantaloncini o magliette troppo sportive, perfetto sarebbe un abito da sera. Proprio perché non è un locale a luci rosse si richiede un abbigliamento formale e chic.

Se sei alla ricerca di una nightlife trasgressiva non hai che l’imbarazzo della scelta. Parigi si sta animando di chicha bar dove si fuma il narghilè, piccoli gioielli con musica e decorazioni arabeggianti, mentre Pigalle è il vero cuore rosso della città, con il Museo dell’Erotismo e i tanti strip club e locali gay, aperti sino a tarda notte. Particolarissimo è il Dans le Noir, aperto a tutti ma forse non per tutti: si beve e si ascolta musica totalmente al buio. Tutti gli oggetti fonte di luce vengono lasciati all’ingresso in appositi armadietti. Un’esperienza unica e multisensoriale. Infine, una vera chicca da provare almeno una volta nella vita è il Soirée Bus, una discoteca ambulante con dj che puoi affittare con gli amici a bordo della quale è possibile girare la città ballando e bevendo: come unire l’utile al dilettevole in maniera originale.

Ultimo tango a Parigi: perché visitare la capitale francese

Tralasciando gli eccessi del celebre film, il titolo dice effettivamente molto di questa città. Parigi ha tutto del tango: la sensualità, il calore, la formalità delle figure e l’intramontabilità dei paesaggi urbani. Capitale senza tempo, la Ville Lumière stimola continuamente i sensi: maestosità ed eleganza sono stemperati da una inclinazione all’accoglienza e alla diversità, merito del suo essere mamma adottiva di tante culture, e la sua raffinatezza non perde nulla di fronte ai tanti cabaret e teatri del comico. Tra una torre gotica, un museo, quattro passi per les passages, gallerie coperte dedicate allo shopping, un giro mano nella mano lungo la Senna con la tua dolce metà, Parigi sarà capace di conquistarti al primo sguardo, e come ogni femme fatale, ti farà desiderare un altro appuntamento.

1 Coupon

AMAZON MODA

SCONTI FINO AL 70%